"La Storia siamo noi": blog di storia, letteratura e arte

sabato 10 gennaio 2015

Tutte le strade portano a Roma

Nel Medioevo le strade di tutta Europa erano percorse da viaggiatori che si muovevano per i motivi più svariati: per compiere pellegrinaggi, andare ai mercati e alle fiere, partecipare a eventi bellici. La famosa via romana (detta poi Francigena) che arrivava fino a Roma era battuta da molte più persone di quanto noi possiamo immaginare, bene organizzate in gruppi per fronteggiare briganti, bestie selvatiche, eventi meteorologici avversi e imprevisti di ogni sorta. Lungo la strada erano accolti da monasteri e luoghi di ricovero dove potevano rifocillarsi e riposarsi per il tempo necessario e dove parlare delle reciproche esperienze.




Perché questo questo incipit medievaleggiante? Perché sono felice di annunciare come primo post del 2015 l'evento di venerdì giorno 16/01 h 17.00. Nella mattina infatti monterò in groppa al mio cavallo Italo ad alta velocità (sperando che non mi disarcioni strada facendo), insieme con la mia fida compagna di viaggio Adele, per andare fino a Roma e intervenire all'evento di presentazione del mio romanzo storico 

La Colomba e i Leoni 
Libro I - La terra del tramonto
Silele Edizioni

Nell’anno di Nostro Signore 1095, corrispondente all’anno dell’Egira 488, e dopo l’appello di papa Urbano II, gli eserciti dei principi cristiani si preparano a fluire da ogni parte d’Europa per mettere a ferro e fuoco il Vicino Oriente in nome della fede.

Le esistenze di diversi personaggi, nemici per etnia e religione, sono così destinate a intrecciarsi in maniera indissolubile. Un vecchio medico e seguace sufi parte dai pressi di Damasco per recarsi nella “terra dove il sole tramonta”, il lontano Marocco, e iniziarvi una missione singolarissima. Il conte fiammingo Geoffroy de Saint-Omer è costretto ad abbandonare tra i normanni di Sicilia il suo unico, adorato figlio, e partire per quella che diventerà la Prima Crociata. Un irrequieto principe e cacciatore di leoni chiede allo zio, sovrano dell’impero musulmano almoravide, una nave per assaltare e saccheggiare le coste dei cristiani nel Mediterraneo.

Passato, presente e futuro di popoli e individui scorrono così in un unicum inscindibile, sotto lo sguardo sofferente di un giovane schiavo cristiano con una maschera d’oro sul volto. Pur tormentato dalle visioni, anch’egli si prepara ad affrontare il suo orgoglioso Emiro. Sarà uno scontro dove combatteranno fra loro l’ultima, la più dolorosa delle battaglie… e dove si rivelerà il più terribile dei segreti.





L'evento si terrà presso l'Enoteca Letteraria Archeologica e Barocca, via delle Quattro Fontane 130, a Roma, zona Quirinale nei pressi di San Carlino alla Quattro Fontane. Non si parlerà solo del mio romanzo, ma anche di letteratura in generale, e del genere storico in particolare. Maggiori dettagli su sito dell'Enoteca:


La cura e la sponsorizzazione dell'evento sono stati affidati a Emiliano Amici, titolare del blog Sguardo sul Medioevo e del Centro Studi Ricerche Cavalieri Templari:



Vi aspetto!
Share:

4 commenti:

  1. Wow! Complimentissimi e in bocca al lupo!
    Io in quel momento starò svolgendo l'esame di Didattica2, quindi hai la certezza della mia sincerità quando dico che vorrei davvero poter essere alla tua presentazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tenar, non ne dubito! Spero comunque di poter conoscere alcuni amici romani che conosco al momento solo virtualmente!

      Elimina
  2. Congratulazioni e in bocca al lupo per l'evento, anche se non sei nuova a questo genere di cose! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Grazia, ma sai, come dicono gli attori prima di una recita a teatro: ogni volta è come se fosse la prima!

      Spero vada tutto bene, e ad ogni modo le mie giornate capitoline saranno arricchite da una bella visita ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina restaurata (non li ho mai visti causa coda chilometrica), e da altri luoghi ugualmente interessanti. Non vedo l'ora! :-)

      Elimina

- Per inserire immagini nei commenti usate questa sintassi: [img]URL_Immagine[/img]
- Per inserire video nei commenti usate questa sintassi: [video]URL_Video[/video]
Sono supportate immagini in JPG, PNG e GIF e video di Youtube e Vimeo.

Subscribe

* indicates required

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER MENSILE...

... e riceverai in regalo tre racconti storici!

QUALCOSA DI ME

QUALCOSA DI ME
Mi chiamo Cristina Rossi, e sono nata a Milano nel 1963. Sono redattrice e ricercatrice iconografica nel settore scolastico per le lingue moderne. Mi piace scrivere e sono appassionata di Storia. In quest'ambito ho scritto e pubblicato sei romanzi, svariati racconti e due drammi teatrali. Ho in cantiere una serie di romanzi ambientati nel periodo della Rivoluzione Francese. Lo pseudonimo di Cavaliere è il mio omaggio al Medioevo.

IL MIO ULTIMO LAVORO

Parigi, 1789. Maximilien Robespierre, Georges Danton, Camille Desmoulins, Antoine de Saint-Just sono tra i protagonisti della Rivoluzione Francese. Ma come si arriva a far scoppiare una rivolta di tale portata, a diventarne il volto e a capeggiare le sue fasi sanguinarie?
Solo scandagliando il passato si scioglierà l’enigma.
Ne emerge un disegno rivelatore di tormentati legami che li uniscono sin dalle esistenze passate. E che li attira verso la bellissima Lucile Duplessis, fenice che rinasce dalle sue stesse ceneri.
I Serpenti e la Fenice non è soltanto un romanzo storico dove l’aderenza alle fonti si illumina e si scalda al fuoco dell’immaginazione, ma il racconto di un’occasione imperdibile di redenzione e amore.

IL MIO CANALE YOUTUBE

Post più popolari

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

AVVISO AI NAVIGANTI

I commenti sono benvenuti e si può scegliere la modalità Anonimo se non si possiede un account. Raccomando di firmarsi sempre con nome o nickname, in caso contrario saranno rimossi. Grazie a tutti per la comprensione.

POLITICA DEI COOKIE

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione, significa che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli leggi la seguente pagina informativa.
Dal 25 maggio 2018 è entrata in vigore la normativa europea sulla privacy che impone ai visitatori di essere avvisati, tramite una specifica notifica, dell'uso di determinati cookie di Blogger e Google. Per maggiori dettagli sull'aggiunta leggi anche la seguente pagina informativa di Google.