"La Storia siamo noi": blog di storia, letteratura e arte

lunedì 2 novembre 2020

La missiva del Cavaliere: la Newsletter mensile!

La Newsletter

Dopo la conquista del dominio per il mio blog, di cui vi ho parlato qui, i miei eserciti - per la verità molto esigui - procedono alla conquista di nuovi territori in rete. Ora è la volta della Newsletter per chi si iscriverà al blog. Potete farlo tramite l'apposito comando 'Subscribe' che vi chiederà indirizzo di posta e nome, e che troverete nella colonna alla vostra destra.

Essa giungerà a mezzo del mio araldo dalla velocità fulminea.  Si tratta di una missiva che riceverete con cadenza mensile nella vostra casella di posta previa iscrizione. Nella missiva non parlerò soltanto dei miei romanzi, progetti, personaggi, cioè quello che bolle nella mia pentola, ma offrirò anche spunti e riflessioni che potrebbero essere utili e interessanti o, semplicemente, suscitare la vostra curiosità.  Insomma, spero comunque di avviare una corrispondenza più personale su argomenti a noi cari. 

Siccome è la prima volta che tento un esperimento simile, abbiate pazienza se farò qualche pasticcio, non con i vostri indirizzi mail che conserverò gelosamente ma con l'invio della Newsletter, perché magari vi invierò la lista della spesa oppure l'elenco degli imperatori dell'antica Roma, argomenti ugualmente importanti per me (ma certo non per voi). 

Mi servirò inoltre della piattaforma Mailchimp che mi è stata consigliata e il cui logo è un inquietante scimmiotto con il cappellino che strizza l'occhio e che avrà l'incarico di trasportare le mie missive. Dunque se nell'aprire la porta troverete uno scimpanzé sullo zerbino non spaventatevi! Siamo nella norma, anche se di normalità in questi tempi si fa fatica a parlare.

Un regalo per voi

In segno di ringraziamento per l'iscrizione alla Newsletter, avrete la possibilità di scaricare un pdf con tre racconti a carattere storico. Il titolo è anche una sorta di filo conduttore che ho individuato nei miei romanzi e racconti: 

La Storia è un ponte tra terra e cielo

Il sottotitolo recita inoltre Tre racconti dal più grande al più piccolo. Si tratta infatti di racconti di lunghezza decrescente

  • Esci dalla tua terra e va’
  • L’ultimo viaggio del guerriero
  • Il gigante di nuvole e luce

e hanno una diminuzione anche nell’età dei protagonisti che appartengono alle tre età dell’uomo: vecchio, adulto e bambino. Tutti e tre i racconti si sono classificati vincitori in concorsi letterari. 

Una riflessione sulla Newsletter

Ho scoperto a mie spese che ideare una Newsletter di senso compiuto non è facile. Voi chiederete: scusa, scrivi romanzi, racconti e anche post... e che ci vuole? Il problema è che, come tutte le prime volte, vai per tentativi sia sul contenuto che sulla forma, per non parlare degli strumenti tecnologici di cui sopra. 

E queste incertezze vanno dritte come una freccia alla conclusione del post:

***

E voi avete mai pensato di avviare la Newsletter sul blog e, se lo avete fatto, che cosa potete raccontare della vostra esperienza? 

Share:

22 commenti:

  1. Posso dire che è necessaria, ma non è semplice. Devi riuscire a scovare argomenti unici (che gli iscritti non trovano, per esempio sul blog), e quindi interessanti. E se racconti storie non è sempre facilissimo.
    Comunque: benvenuta nel club ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del commento, Marco. In effetti la Newsletter non dovrebbe essere una ripetizione degli articoli nel blog, perché si suppone che i lettori interessati possano leggerli là.
      Grazie anche per il comitato di benvenuto! ;)

      Elimina
  2. Mi hai battuta in velocità! Ormai anch'io ho deciso di dedicare un po' di energie alla newsletter, ma per ora sto ancora raccogliendo idee e informazioni. Però hai ragione: scrivi questo, scrivi quello... sarà semplicissimo scrivere una newsletter! E invece no, perché non ha senso creare doppioni con gli argomenti trattati nel blog, né si vogliono raccontare fatti troppo personali. Immagino che si possa trovare un punto di equilibrio tra i due estremi. Anch'io sceglierò la formula mensile. Complimenti per il passo avanti, intanto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scrivevo a Marco, la difficoltà sta nel trovare la giusta misura tra contenuti e toni troppo formali con altri troppo confidenziali. Penso che come sempre si tratta di prenderci la mano.
      Come frequenza, una volta al mese mi sembra un giusto compromesso: le persone sono inondate di messaggi di tutti i tipi, oggi si tende a scremare e non ad aumentare il carico.
      Attendo allora il momento in cui lancerai il tuo esperimento. :)

      Elimina
  3. Onestamente non ho mai preso in considerazione la newsletter perché ho sempre avuto un approccio tipo: quando avrò tanti followers e tanti lettori, creerò anche una newsletters per loro... E dunque attendo di avere tanti lettori, ergo: non avrò mai una newsletters ;-)
    Le newsletters le vivo meglio da lettore, quindi aderisco certamente alla tua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, non si sa mai nella vita, caro Ariano! Perché porsi delle limitazioni? :) Ti ringrazio molto della fiducia, e dunque... a presto.

      Elimina
  4. Mi iscrivo subito! E' un passo che non ho mai compiuto (ho solo la newsletter di aggiornamenti del blog), perché non ho mai capito come usare al meglio questo strumento. Ma sono convinta che sia un buon modo per creare un buon dialogo con i lettori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della fiducia, Maria Teresa. spero di non fare davvero pasticci con questo Mailchimp e mandare una cosa per l'altra o dei doppioni! :(
      Mi ricordo molto bene il tuo post sull'uso della Newsletter per gli aggiornamenti del blog. Per paradosso non ho mai inserito questo strumento.

      Elimina
  5. Mi sono iscritta e posso dire che è la seconda newsletter in assoluto a cui mi iscrivo e attendo con ansia il primo arrivo. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie di cuore, Kuku, ora sono proprio convinta di aver risvegliato un mostro, ahahah! :D Hai presente la storia del Golem che veniva attivato dallo scienziato pazzo?
      Abbi fede e la Newsletter arriverà nella tua casella quando meno te lo aspetti.

      Elimina
    2. Come disse Massimo ne "Il Gladiatore": "E ora scatenate l'inferno". :D

      Elimina
  6. Cristina sei un vero vulcano! Bravissima, mi iscrivo subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di cuore, Giulia. <3 Presto arriverà la Newsletter con il pdf scaricabile. Spero che i racconti ti piacciano. :)

      Elimina
  7. La tua newsletter è bellissima! Il sistema mi ha bloccata prima che potessi scaricare i racconti, ma credo che la soluzione sia già in arrivo. Ottimo passo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi hai rallegrato la giornata. Non hai idea di quanto io abbia corretto questa Newsletter, ancora un po' e scrivevo un romanzo. :D
      Ottimo per i racconti da scaricare, non era mia intenzione mettere blocchi, ma comunque abbiamo risolto. :)

      Elimina
  8. Mi sono iscritta, naturalmente. Sia mai che mi perda uno dei tuoi scritti. Giammai!
    Non ho mai pensato ad avere una mia newsletter, anzi a dirla tutta ho scoperto da pochissimo che può diventare anche un serbatoio di contenuti inediti, creare contatti costruttivi, ecc. Forse ci farò un pensierino per il teatro. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per la fiducia, Luz! <3 In giornata ti arriva la Newsletter con il link per scaricare i racconti. Può darsi che occorra da parte mia l'accesso a Google, come capitato ad altri, ma dovrebbe essere abbastanza automatico.
      Ho sempre ricevuto le Newsletter previa iscrizione dai vari enti culturali per essere aggiornata sulle loro iniziative, per esempio le visite guidate a Trezzo... e quindi sarebbe perfetta per il tuo teatro!

      Elimina
  9. Mi sono appena iscritto, fino a questo momento non ho mai pensato ad una mia newsletter, semmai accadesse non credo però che lo farei comunque in tempi brevi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo, Nick, grazie! Entro stasera ti invio la lettera... o almeno spero. :D Costruire una Newsletter non è così semplice, come spiegavo nel post.

      Elimina
  10. Il tuo post è redatto in maniera molto simpatica ma... mi spiace, non sono proprio interessato alle newsletter!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ugualmente di essere passato da queste parti, Marco. :)

      Elimina

- Per inserire immagini nei commenti usate questa sintassi: [img]URL_Immagine[/img]
- Per inserire video nei commenti usate questa sintassi: [video]URL_Video[/video]
Sono supportate immagini in JPG, PNG e GIF e video di Youtube e Vimeo.

Subscribe

* indicates required

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER MENSILE...

... e riceverai in regalo tre racconti storici!

QUALCOSA DI ME

QUALCOSA DI ME
Mi chiamo Cristina Rossi, e sono nata a Milano nel 1963. Sono redattrice e ricercatrice iconografica nel settore scolastico per le lingue moderne. Mi piace scrivere e sono appassionata di Storia. In quest'ambito ho scritto e pubblicato sei romanzi, svariati racconti e due drammi teatrali. Ho in cantiere una serie di romanzi ambientati nel periodo della Rivoluzione Francese. Lo pseudonimo di Cavaliere è il mio omaggio al Medioevo.

IL MIO ULTIMO LAVORO

Parigi, 1789. Maximilien Robespierre, Georges Danton, Camille Desmoulins, Antoine de Saint-Just sono tra i protagonisti della Rivoluzione Francese. Ma come si arriva a far scoppiare una rivolta di tale portata, a diventarne il volto e a capeggiare le sue fasi sanguinarie?
Solo scandagliando il passato si scioglierà l’enigma.
Ne emerge un disegno rivelatore di tormentati legami che li uniscono sin dalle esistenze passate. E che li attira verso la bellissima Lucile Duplessis, fenice che rinasce dalle sue stesse ceneri.
I Serpenti e la Fenice non è soltanto un romanzo storico dove l’aderenza alle fonti si illumina e si scalda al fuoco dell’immaginazione, ma il racconto di un’occasione imperdibile di redenzione e amore.

IL MIO CANALE YOUTUBE

Post più popolari

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

AVVISO AI NAVIGANTI

I commenti sono benvenuti e si può scegliere la modalità Anonimo se non si possiede un account. Raccomando di firmarsi sempre con nome o nickname, in caso contrario saranno rimossi. Grazie a tutti per la comprensione.

POLITICA DEI COOKIE

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione, significa che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli leggi la seguente pagina informativa.
Dal 25 maggio 2018 è entrata in vigore la normativa europea sulla privacy che impone ai visitatori di essere avvisati, tramite una specifica notifica, dell'uso di determinati cookie di Blogger e Google. Per maggiori dettagli sull'aggiunta leggi anche la seguente pagina informativa di Google.