"La Storia è un ponte fra terra e cielo": blog di storia, letteratura e arte

I Serpenti e la Fenice

  



"La storia è un ponte gettato tra terra e cielo.” 

1789. 
La tempesta della rivoluzione francese 
Legami inscindibili di vite passate 
Una travolgente storia d’amore 

SINOSSI:

Parigi, 1789. Maximilien Robespierre, Georges Danton, Camille Desmoulins, Antoine de Saint-Just sono tra i protagonisti della Rivoluzione Francese. 

Ma come si arriva a far scoppiare una rivolta di tale portata, a diventarne il volto e a capeggiare le sue fasi sanguinarie? E perché una generazione animata da grandi sogni trasforma lo slancio ideale in inaudita violenza? 

Solo scandagliando il passato si scioglierà l’enigma. 

È nella loro infanzia, nella formazione politica e sentimentale, in relazioni proibite consumate nell’ombra, che incomincia a dipanarsi la matassa. Ne emerge un disegno rivelatore di tormentati legami che li uniscono sin dalle esistenze passate. E che li attira verso la bellissima Lucile Duplessis, fenice che rinasce dalle sue stesse ceneri. 

I Serpenti e la Fenice non è soltanto un romanzo storico dove l’aderenza alle fonti si illumina e si scalda al fuoco dell’immaginazione, ma il racconto di un’occasione imperdibile di redenzione e amore.


ESTRATTO DAL LIBRO:

Rimise a posto il volume sullo scaffale; guardò verso il vetro della pendola, e scorse il suo volto circondato dal tondo dell’orologio. Quella forma perfetta e infinita era come una cornice dove le lancette si spostavano con un moto lento, ma regolare, e sembravano frantumare la sua immagine riflessa, prigioniera. 

Per un attimo avvertì un senso di straniamento, persino di profonda angoscia. Non sarebbe mai cessato, dunque, quel moto eterno del tempo? 

Sbatté le palpebre e vide una scena formarsi: nel folto degli alberi un uomo avanzava in groppa a un cavallo. L’uomo era riccamente vestito, con un lungo mantello e una spada al fianco. 

Maximilien Robespierre seppe, all’istante, chi fosse quell’uomo.


BOOKTRAILER:



NE PARLANO:

  • La copertina del romanzo su Art Over Covers
  • Cinque parole per un romanzo, rubrica sul blog Scrivere Vivere di Grazia Gironella 
  • Un 2021 iniziato col botto... e due lettrici di eccezione - post su questo blog e che rimanda a:
  • - Blog Io, la letteratura e Chaplin di Luana Petrucci: Il caffè di Luz e Marina: abbiamo letto I Serpenti e la Fenice e accogliamo un'ospite d'onore
  • - Blog Il taccuino dello scrittore di Marina Guarneri: Il caffè di Luz e Marina: nel cuore della Rivoluzione francese con Cristina M. Cavaliere

SU QUESTO BLOG:



DATI PER L'ACQUISTO:

Copertina: Brossura
Pagine: 436 

Cartaceo: euro 14,56
Ebook per kindle: euro 2,99 (il romanzo è inserito nel Kindle Unlimited per lettura gratuita) 

0 commenti:

Posta un commento

- Per inserire immagini nei commenti usate questa sintassi: [img]URL_Immagine[/img]
- Per inserire video nei commenti usate questa sintassi: [video]URL_Video[/video]
Sono supportate immagini in JPG, PNG e GIF e video di Youtube e Vimeo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER MENSILE...

... e riceverai in regalo tre racconti storici!

Subscribe

* indicates required

QUALCOSA DI ME

QUALCOSA DI ME
Mi chiamo Cristina Rossi, e sono nata a Milano nel 1963. Ho studiato lingue straniere al liceo, e mi sono laureata in Storia con 110/110 e lode. Lavoro come redattrice e ricercatrice iconografica nel settore scolastico per le lingue moderne. In ambito storico ho scritto e pubblicato sei romanzi, svariati racconti e due drammi teatrali. Ho in cantiere una serie di romanzi ambientati nel Medioevo, e un altro nel periodo della Rivoluzione Francese. Lo pseudonimo di Cavaliere è il mio omaggio al Medioevo.

COLLABORA CON ME

COLLABORA CON ME
Clementina Daniela Sanguanini, nata anche lei a Milano nel 1963. Nella sua professione si occupa di inchieste sociali e ricerche di mercato, con specializzazione in progetti di ricerche motivazionali. La appassiona tutto ciò che concerne l’arte, la storia, la letteratura, il teatro, i viaggi, la musica e il cinema. Ha scritto un romanzo giallo, "Niente Panico", edito da Montecovello Editore. I suoi articoli pubblicati nel blog si trovano ne "L'angolo di Cle".

IL MIO ULTIMO LAVORO

Il Fuoco di Prometeo

Parigi, 1790. Alla vigilia delle nozze di Camille, Maximilien Robespierre incontra la futura sposa dell’amico e vorrebbe impedire il matrimonio. Ma accade l’impensabile e i sentimenti dell’Incorruttibile cambiano in maniera radicale. Si scatena dunque tra i due uomini una lotta feroce, riflesso della violenza crescente di una Francia sconvolta dalla rivoluzione. Tra insurrezioni di popolo, rivolte interne, guerre contro le potenze europee, i maggiori leader politici – Robespierre, Danton, Marat, Saint-Just – cercano disperatamente di arginare il caos ed evitare che la nazione sprofondi nella guerra civile. Tuttavia, nel groviglio avvelenato delle loro esistenze, gli enigmi del passato continuano a ripresentarsi, e pretendono a gran voce di essere risolti. Perché Robespierre continua a sognare un cavaliere templare di nome Jacques? Emerge così un’incredibile “storia altra”, dove nessuno è come appare e dove la verità andrà oltre ogni possibile immaginazione.

Cliccate sul titolo per scaricare un estratto

Post più popolari

AVVISO AI NAVIGANTI

I commenti sono benvenuti e si può scegliere la modalità Anonimo se non si possiede un account. Raccomando però di firmarsi sempre con nome o nickname, in caso contrario saranno rimossi. Grazie a tutti per la comprensione.

POLITICA DEI COOKIE

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione, significa che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli leggi la seguente pagina informativa.
Dal 25 maggio 2018 è entrata in vigore la normativa europea sulla privacy che impone ai visitatori di essere avvisati, tramite una specifica notifica, dell'uso di determinati cookie di Blogger e Google. Per maggiori dettagli sull'aggiunta leggi anche la seguente pagina informativa di Google.