Print Friendly, PDF & Email

In occasione di uno dei miei recenti post, dal titolo “La professione aiuta nella scrittura?” (qui il link) avevo toccato l’argomento di come la professione serva a migliorare la scrittura, le offra alcuni spunti narrativi o sia del tutto ininfluente. I vostri commenti sono stati molto interessanti e diversificati, e mi hanno anche portato a rileggere i due post che avevo pubblicato sul blog di Maria Teresa Steri dove spiegavo in che cosa consiste il mio lavoro.

Pur nella difficile situazione di caos e pandemia che tutti ben conosciamo, l’anno scorso ho avuto l’opportunità di lavorare con i colleghi della casa editrice Pearson, e con lo studio grafico Apotema, a un progetto bellissimo e molto complesso, cioè una Letteratura in lingua inglese in due volumi per la scuola secondaria di secondo grado. Durante la lavorazione si mantiene la più rigorosa riservatezza sul progetto, ma quando il libro è ufficialmente pubblicato dalla casa editrice si può uscire di più allo scoperto.

Quindi, come i naufraghi de La Tempesta di William Shakespeare, che qui potete vedere nella raffigurazione Miranda e la tempesta di John William Waterhouse del 1916, siamo riusciti a condurre felicemente questa nave in porto.

Siccome sono particolarmente orgogliosa di aver contribuito alla realizzazione di Amazing Minds New Generation e mi sembra che questa letteratura, che ha anche una consistente parte storica e socio-culturale, calzi a pennello con il blog nel suo complesso, ve la presento:
Amazing Minds NEW GENERATION
M. Spicci – T.A. Shaw – with D. Montanari

Letteratura inglese che integra trattazione cronologica e percorsi tematici mirati all’attualizzazione dei testi e alla riflessione sugli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 e sulla cittadinanza in preparazione all’Esame di Stato. Con sezioni dedicate alla cultura, al pensiero critico e all’apprendimento visibile.

Ordine di scuola Scuola Secondaria di Secondo Grado – Tutti tipi scuola 2° biennio e 5° anno

Area disciplinare Discipline lingue moderne

Qui di seguito potete trovare due brevi video youtube: il primo riguarda l’edizione appena uscita e il secondo illustra l’edizione uscita nel 2017. Per chiunque voglia approfondire – insegnanti, studenti, appassionati della lingua di Shakespeare – maggiori informazioni sono reperibili presso il sito di Pearson, che potete esplorare qui.

Buona visione e buona immersione letteraria! 🙂

YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video